sabato 10 marzo 2012

Uno zero di troppo



Il bjj è in crescità però occorre essere obiettivi. Ho letto che in Italia a praticare la nostra arte marziale sarebbero 20.000, ovvero il doppio di quelli che praticano TKD e 4 volte quelli che fanno Boxe. Se la matematica non è un opinione ciò vorrebbe dire che, statisticamente, ogni cintura nera dovrebbe avere almeno 600 praticanti sotto di se. Personalmente metterei la firma se in Italia a fare bjj fossero come quelli che tirano di Boxe ovvero sui 5000, ma credo che la cifra si aggiri sui 2000. Se qualcuno ha dati attendibili che dimostrino che mi sbaglio per difetto sono pronto a rettificare quanto detto.

0 commenti:

Posta un commento