venerdì 13 gennaio 2012

La forza dello spirito



Il jiu-jitsu è veramente un arte speciale che può essere praticata da persone con qualsiasi tipo di handicap. Può essere praticato da persone affette da deficienza visiva, da chi ha perso un arto in un incidente come la cintura nera Adilson Higa,



da chi è tetraplegico come Eric Ingram ed è costretto su una sedia a rotelle,



o da chi ha dimostrato quanta "forza" può nascere dallo "spirito" :Jean Jaques Machado.



0 commenti:

Posta un commento