domenica 22 gennaio 2012

Non è mai troppo tardi




Gene Pace ha iniziato a fare jiu-jitsu alla non più giovane età di 63 anni e oggi che ne ha 78 ha  ricevuto il più alto riconoscimento, la cintura nera.

Il suo istruttore lo chiama "mister coerenza" perché si allena con costanza da 15 anni due volte la settimana e non salta mai una lezione.

Gene Pace ricorda quando si iscrisse al corso di bjj pensò: "Bene, bene, non mi possono certo uccidere, e poi, forse imparerò qualcosa. [...] le cose che si imparano qui sono la disciplina e la tecnica non per andare in giro a pavoneggiarsi".

Questa è una storia formidabile che dimostra una volta per tutte che se ti alleni intelligentemente e ascolti il tuo corpo, il BJJ è uno sport che puoi praticare per tutta la vita.

Il suo istruttore dice che si è guadagnato la cintura nera perché è stato paziente e umile e sebbene per ottenere una "nera" nel bjj occorrano in medi 10 anni Gene ha impiegato 15 anni per raggiungerla. Questo incarna lo spirito del jiu-jitsu per cui è preferibile allenarsi tutta la vita come cintura viola che ottenere la nera e abbandonare la pratica.
Congratulations Gene and keep inspiring us all!

0 commenti:

Posta un commento