lunedì 28 novembre 2016

Il futuro del Jiu Jitsu è nel No-Gi grappling?

Jason Hayden






































 Da amante del panno devo ammettere che oggi il terreno dove il jiu jitsu è libero di esprimersi al 100% è il grappling. Li stanno emergendo nuovi talenti, nuove tecniche, nuove posizioni questo grazie alle poche limitazioni dei regolamenti di molti tornei.


Una su tutte la PERICOLOSISSIMA  heel hook regina di molti tornei sub only. Finora pochi gli infortuni gravi eppure la IBJJF continua a vietarla nelle nere, considerando addirittura pericoloso il knee reaping quando le statistiche ci dicono che forse la posizione più rischiosa per il ginocchio e la De la Riva. Date un'occhiata a questa talentuosa viola un virtuoso degli attacchi alle gambe,  Jason Hayden.

0 commenti:

Posta un commento