domenica 2 ottobre 2016

Questo non è Jiu-Jitsu





















Rocha allunga la mano in modo aggressivo verso il volto di Agazarm, questi gli volta le spalle e mentre si avvicina al bordo del palco riceve da Rocha un calcio nella schiena che lo fa volare in mezzo alla folla.

Il promotore Seth Daniels ha detto che non ha voluto squalificare Rocha per non negare ad Agazarm la possibilità di disputare l'incontro, e che Rocha sarebbe stato squalificato in circostanze normali. 

Oggi le "circostanze normali" sono i superfight tra atleti che prima si  insultato per mesi sui social in attesa di un promoter che gli offra un borsa per continuare lo show davanti ad un pubblico pagante. Quanta nostalgia per i primi eventi pro di 15 anni fa in Brasile dove il protagonista assoluto era solo il Jiu Jitsu.


0 commenti:

Posta un commento