domenica 24 settembre 2017

Niente più nastro alle dita con Grappz



Una volta usato non ti dovrai mai più nastrare le dita in allenamento. Questo è il motto di GRAPPZ, brand statunitense che ha brevettato un guanto per il supporto delle dita

In tessuto elastico a doppio strato con 80% nylon e 20% spandex, ha il palmo e il pollice libero per l'impugnatura e la ventilazione e grip in silicone stampato per una maggiore trazione. 

Sul sito della Grappz c'è scritto che la hyper-compression technology usata per realizzare il guanto, esercitando sulla mano una dolce compressione, promuove la microcircolazione aumentando l'attività metabolica nelle areee infiammate sostenendo il processo di guarigione e contrasta l'insorgere di fenomeni di artrite.




Ho testato il guanto della Grappz col gi e senza gi e devo dire che è molto comodo ma allo stesso tempo contenitivo ma senza andare a discapito della mobilità delle dita. Le protegge quando si fanno le prese forti come con la spider guard e negli strangolamenti usando i baveri. Protegge anche le dita quando facendo strangolamenti quali il mata leao o l'arco e freccia l'avversario cerca di strappare le prese.




Ho avuto l'impressione di avere le dita più protette e forti e questo mi ha permesso di resistere più a lungo sulle prese senza provare dolore sopratutto nell'area delle nocche, dove lo sfregamento col gi è più forte.





Lo potete acquistare su getgrappz.com


0 commenti:

Posta un commento