domenica 4 settembre 2016

Paulão Rezende: Marcelo Garcia mi ha voltato le spalle



Paulo "Paulão" Rezende è una cintura nera 4 ° grado di Brazilian Jiu jitsu  sotto Leonardo Castello Branco ed è considerato come uno dei migliori allenatori di jiu jitsu dello stato di Minas Gerais. 


Anche se il maestro Rezende non ha mai lavorato per diventare un vero agonista, si è fatto notare come allenatore da quando era una cintura colorata. Ha formato oltre 200 cinture nere e tra queste, solo per citarne alcune, campioni del calibro di Marcelo Garcia, Reinaldo Ribeiro, Rodrigo Ranieri e Matheus Diniz.  A proposito dei suoi ex allievi Paolo Rezende ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Marcelinho [Marcelo Garcia] ha lasciato la mia accademia che praticamente era una cintura nera, aveva 4 gradi sulla sua cintura marrone. L'unica ragione per cui non l'ho graduato è perché ho notato che la moglie lo voleva convincere a lasciare questo posto, perché pensava che avrebbe avuto migliori opportunità lontano da qui. È per questo che se ne è andato.

Marcelinho avrebbe avuto successo in qualsiasi parte del mondo, ma ognuno ha la propria strada da seguire. Io ho fatto la mia parte e sono felice per il suo successo... ma se mi chiedete se ha dimostrato gratitudine, non saprei come rispondere. Ha sempre saputo delle difficoltà e dei sacrifici personali che ho passato per mantenere in vita la mia accademia, ma non mi ha mai offerto un centesimo. A ciascuno il proprio, non è stato l'unico che ci ha voltato le spalle. Ho altri studenti, che ho graduato cinture nere, che hanno criticato Marcelinho per il suo comportamento ma poi hanno fatto come lui. Alcuni stanno guadagnando molto denaro negli Emirati, questi sono i peggiori perché la loro amnesia è guidato dall'avidità.

Ho due studenti però, Priscila Carvalho e Luís Carreno che mi mandano 100 dollari al mese, questo è un aiuto incredibile che va avanti da lungo tempo".

fonte. bjjheroes

0 commenti:

Posta un commento