lunedì 2 novembre 2015

Io non vorrei mai orecchie come le tuE


Un po' di tempo fa scherzavo sull' orecchio a cavolfiore e su chi cerca su internet informazioni su come farselo venire.


Questo meme con Randy Couture, oltre a contenere un errore di grammatica (orecchie come le tua), fa passare il messaggio che lottando vengono le orecchie deformate.
 
Questo, come altri memi che hanno le orecchie a cavolfiore come protagoniste, diffondono un messaggio sbagliato: se hai le orecchie a cavolfiore sei un lottatore, se non le hai non lo sei o non ti sei allenato abbastanza. Quello che ha scritto il maestro Riccardo Mezzetti mi sento di condividerlo al 100%:


Questa è la foto di Roggan Gracie figlio di Rilion Gracie in occasione del suo debutto nelle MMA in Italia. Le sue orecchie sono intatte ma non credo che nessuno possa dire che non sia un lottatore. Chiedete a lui se vorrebbe avere la orelha machucada. Secondo me né fa volentieri a meno e non si preoccupa affatto di non averla!

Roggan Gracie figlio di Rilion Gracie
Per concludere, se le vostre orecchie sono  facilmente soggette a gonfiarsi quando ricevono colpi usate i caschetti paraorecchie o trattatele subito con drenaggio e riposo, per limitare i danni.

Ma se, nonostante tutti questi accorgimenti, vi dovessero venire ugualmente le orecchie a cavolfiore, ve le dovreste tenere a meno di non sottoporvi a un intervento chirurgico per l'asportazione delle calcificazioni. 

Comunque, se considerarle un segno d'onore, o trovarle addirittura esteticamente belle, vi fa piacere non c'è nulla di male. Nulla, però, hanno a che vedere con l'essenza della lotta e soprattutto con l'essere più o meno bravi lottatori.


0 commenti:

Posta un commento