venerdì 31 gennaio 2014

Il Jiu-Jitsu è per tutti


 Natalie O'Connor era una ginnasta internazionale altamente considerata nella specialità del trampolino. Purtroppo 6 anni fa, durante un allenamento,  si lesionò gravemente la vertebra cervicale C6.

Oggi, dopo una lunga riabilitazione, può camminare con l'ausilio di un bastone mentre per le medie e lunghe pecorrenze usa una sedia a rotelle. Oggi Natalie, che ha sempre amato lo sport, ha scoperto il Jiu Jitsu! Gli auguriamo In bocca al lupo per la sua riabilitazione e per il suo "viaggio" nell'arte suave dove non gli servono bastoni o sedie a rotelle!

0 commenti:

Posta un commento