domenica 25 ottobre 2015

Dai guantoni al kimono



Arifa Bseiso è giordana ha studiato giornalismo e di mestiere fa la regista. All'età di 24 anni ha deciso che aveva bisogno di un cambiamento nel suo stile di vita e così si è data alla Boxe. 


Attraverso la determinazione, la disciplina mentale e fisica e  addestrandosi  tre ore al giorno per sei giorni alla settimana è riuscita a vincere la sua prima cintura di campionessa Giordana di Boxe nel 2009, e poi di nuovo l'anno successivo.

Come capitano della nazionale femminile Giordana di Boxe il suo obiettivo è quello di sfatare il mito, nel mondo arabo, che la boxe è uno sport dominato dagli uomini, ispirando le donne a entrare nel ring.


Oltre che degli sport da Ring, Arifa sembra essere attratta anche dall'ottagono e dal BJJ. Infatti, è grazie a lei che anche la sorella Shadia, presentatrice in un'emmittente ad Abu Dhabi, ha iniziato a praticare Jiu Jitsu nel 2013.

Arifa nel suo canale Youtube ci presenta Braulio Estima e il leggendario Royce Gracie e mostra di essere brava anche col Gi.


0 commenti:

Posta un commento