mercoledì 15 giugno 2016

La lunga tradizione del Jiu-Jitsu

Jiu Jitsu: The Effective Japanese Mode Of Self Defense - A. Minami, K. Koyama 1916 [England manual]


Nell'introduzione del libro "Jiu Jitsu: The Effective Japanese Mode Of Self Defense" leggiamo:" Il Jiu Jitsu, il tanto chiacchierato sistema giapponese di autodifesa, ha attirato così tanta attenzione in tutto il mondo che non provoca la minima sorpresa tra le persone di larghe vedute".

In seguito alla guerra  Russo Giapponese del 1904 il sistema di combattimento Giapponese noto come Jujutsu, Ju-Jitsu, o Jiu-Jitsu conobbe in tutto il mondo una grande popolarità. Molti istruttori nipponici furono inviati in Europa e nelle Americhe ad insegnare questo sistema di autodifesa. Contemporaneamente molti manuali iniziarono ad essere pubblicati. Eccone alcuni che, a partire dai primi anni del novecento, videro la luce sugli scaffali delle librerie di mezzo mondo. Riconoscibili molte tecniche utilizzate ancora oggi sia nello sport sia come tecniche di autodifesa. 
                                                                                                                                                                   

Jiu-Jitsu - Japanese Art, Without Arms to Defend Themselves 1908 [Estonian manual]


The Original Ju Jutsu (Dzjoe Dzjutsj) - Toepoel,  Pieter M.C., 1919 [Dutch manual]

Jiu-Jutsu Unarmed Melee - Heinz Magerlein 1934 [German manul]

Your Answer to Invasion - Ju-Jitsu, Unarmed Combat, The Art of Physical Defence and Attack practically explained and illustrated by James Hipkiss 1941 [USA manual]


How to Use Jiu-Jitsu for Men and Women - I.C. King 1944 [USA manual]


0 commenti:

Posta un commento